I benefici dello Zumba per l’artrite reumatoide

group of dancers at Zumba fitness training

Durante gli ultimi mesi, sono andato alla ricerca di nuovi modi per tenermi in forma con l’artrite reumatoide (RA). Mentre scrivevo delle mie esperienze dal punto di vista di un uomo che vive con l’AR, il mio obiettivo era quello di illuminare tutti – indipendentemente dall’età, dal genere o dagli anni rimasti – su diverse opzioni di fitness. La mia speranza è che tutti possano trovare qualcosa di divertente, coinvolgente e, soprattutto, che non provochi dolore.

Ad ora, ho fatto lezioni di spin, fatto yoga e provato alcuni allenamenti RA-friendly in palestra. Mia moglie frequenta le lezioni di Zumba offerte nella mia palestra. Non so molto di Zumba, solo che c’è della musica energica e che si balla intenzamente, guidati da un istruttore. Altre cose che ho osservato: in genere, una lezione ha alte concentrazioni di spandex e donne e concentrazioni molto basse di uomini. Ma recentemente, ho deciso di entrare audacemente nei confini intimamente effeminati di una classe di Zumba per il giornalismo investigativo. Ecco cosa ho scoperto basandomi sulla mia esperienza, per quanto riguarda l’AR.

L’istruttore di ballo era vivace e incoraggiante. La musica latina era facile da ballare, con continui ritmi coi quali stare al passo. Per un’ora ininterrotta, come minimo, siamo stati a camminare sul posto o a muovere i fianchi da una parte all’altra. Ma per la maggior parte del tempo, stavamo facendo molto più esercizio.

Abbiamo tirato calci, scagliato pugni o entrambe le cose. Abbiamo fatto degli squat, che hanno messo alla prova le nostre gambe, il nostro equilibrio e gli addominali. Ogni volta che rimanevamo sul posto, stavamo saltando a ritmo, scagliando pugni in aria – non molto diverso dal celebrare un touchdown. Nel giro di cinque minuti, mi sentivo come se stessi iniziando a sudare, e mentre continuavamo a spostarci avanti e indietro – eseguendo diverse sequenze di salto, accovacciata, calci, pugni, spinte – il sudore non si fermava. Il mio battito cardiaco è aumentato ed è rimasto sostenuto in modo sano.

Certo, la gloria della Zumba è che è per tutti. Un sacco di persone durante la lezione non riuscivano saltare tutto il tempo – né riuscivano a fare 10 falcate a destra, agitare i fianchi e poi saltare 10 volte per tornare al loro posto, all’indietro mentre colpivano l’aria, tutto a ritmo. Le persone senza fiato hanno fatto delle pause. Le persone aritmiche (come me) potrebbero ritrovarsi irrimediabilmente fuori tempo senza sentirti ridicolizzati (anche se a volte ho visto mia moglie nel gigantesco specchio che cercava di trattenere le risate a causa mia.)
Dopo la lezione, avevo la maglietta zuppa di sudore e mi stavo boccheggiando, ma in nessun momento ho sentito dolore correlato all’AR. In questo senso, la Zumba è stata un successo.