La bicicletta ellittica da esterni ElliptiGO è l’ultima tendenza del fitness in Florida

bicicletta ellittica

Combina una bicicletta ellittica interna stazionaria ed una bicicletta all’aperto e ottieni ElliptiGO, aggeggi dall’aspetto particolare che hanno una fan base crescente e dedicata nel sud-ovest della Florida. Vederne uno sulla strada può essere un po’ sconcertante all’inizio. È comune per i conducenti curiosi fermare le loro macchine e scattare qualche foto, ha detto Mike Ruffolo, un ambasciatore del marchio di Naples.

Ora ci sono circa 65 ciclisti della zona che si riuniscono per fare gite di gruppo nel sud-ovest della Florida, e Ruffolo dice che la fedeltà verso il brand sta crescendo. Ruffolo ha trovato l’ElliptiGO per necessità circa sei anni fa. Era un corridore di lunga distanza, che ha partecipato a tutte le principali maratone come New York, Chicago e Singapore. “Alla fine ho avuto un intervento chirurgico al menisco sul mio ginocchio destro e il dottore ha detto sostanzialmente: ‘Trova uno sport diverso o non sarai in grado di fare esercizio quando invecchi.’ “

In quel momento ha letto un articolo sul marchio emergente di biciclette a basso impatto e Ruffolo ha organizzato un giro di prova con la compagnia. “Mi sono innamorato del prodotto”, ha ricordato. “L’ellittica da esterno” si rivolge soprattutto ai corridori che sono feriti, in pensione o che cercano un modo per allenarsi. È anche un’ottima opzione per qualcuno che vuole semplicemente mettersi in forma, ha detto Ruffolo.

“Un sacco di persone che tornano a fare esercizio fanno un sacco di cose che impattano il corpo, e finiscono per ferirsi, questo è un modo per tornare in forma fisica senza danneggiarsi a lungo termine”, ha detto. James Fountain, residente a Bonita Springs, ha detto che ha iniziato a camminare e correre dopo la pensione quando ha compiuto 60 anni. E poi i suoi piedi hanno ceduto, ha detto, così il dottore ha consigliato di provare qualcos’altro. Ora Fountain cavalca il suo ElliptiGO tre o quattro volte a settimana per 10 miglia.

“Su questa cosa puoi andare tutto il giorno, non hai mai dolori articolari, non hai mai un fastidio”, ha detto. “È un movimento totalmente fluido senza urti, e stai in piedi, quindi coinvolgi anche i muscoli addominali.”

È una storia simile anche per Larry Rydzewski di Napoli. Va in giro quattro o cinque volte a settimana per 25 a 30 miglia. “Facevo le maratone, e ora ho una schiena malandata e un ginocchio infortunato”, ha detto Rydzewski. “Non ci sono stiramenti o tensioni su nessuna articolazione.”

L’ElliptiGO non è aerodinamico come una bicicletta tradizionale; chi la usa sta in piedi, mettendo meno pressione sulla schiena, sulle spalle e sul collo. Ed è anche faticoso, ma questo è il design, ha detto Ruffolo. “È un allenamento più duro del 25 percento se si mette a paragone con una bici”, ha detto, “questo perché sei in posizione verticale e l’esercizio è molto faticoso.”

Dato che chi la usa sta in piedi sulla macchina, Rydzewski dice che l’ElliptiGO è molto più sicuro perché offre una visione migliore delle auto che passano e dell’ambiente circostante.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *